Per tutti quelli che, fermandosi a contemplare il tramonto per quei cinque minuti da quando il sole inizia a toccare l'acqua a quando scompare completamente, sono riusciti, anche solo che per un attimo, a sentire il ribollire del mare all'orizzonte.
Le mie foto
Nome:
Località: Genova, Genova, Italy

sabato 22 aprile 2006

Momento poetico dialettale



Vento de mâ - G. Murchio

E nuvie se scöran pe o çê
scrövindo in sa e in là
proei de margaitin.

Se sente in te l'öa ch’a s'inombra
leväse cian cianin o sospïo da seja.

Vento de mâ,
pòrtime via de chì,
famme trovâ pe 'na vòtta,
in to parpellâ de primme stelle,
a stradda do destin.


Prìe de mâ - G. Murchio

I mæ giorni son prìe de mâ,
pòvei risseu consùmmæ
in sce a sponda di mæ seunni asmòrti.

Prìe de mâ son i mæ passi lenti
che lascian, pesanti in sce l'ænn-a,
l'impronta scûa da penn-a d'ogni giorno.

Prìa de mâ o l'è o mæ cheu stanco,
che l'onda a se pòrta in sà e in là,
sensa päxe, in sce l'ænn-a.

9 Comments:

Blogger valya said...

a cosa dobbiamo questo tuo momento patriottico? al quasi imminente abbandono?

cmq ti e vi segnalo qs sito molto carino sulla nostra zena:
http://www.genovafoto.it/

23 aprile, 2006 23:41  
Blogger Luca L. said...

Credo che il dialetto si addica molto alla poesia, alcune sensazioni si possono comprendere meglio se dette in dialetto.

Poi..bè non abbandono ma anche da lontano.. de Zena o saieva sempre!

(Notare l'ora.. non si dorme per il mal di denti!)

24 aprile, 2006 04:07  
Anonymous Anonimo said...

Bellissimi!!! (dovrebbero essere bellissimi...!). Ma... Sapete di qualche scuola di genovese???

Besos... Elena

24 aprile, 2006 13:57  
Anonymous valeria said...

non ti preoccupare se non lo capisci...io sono nata a genova ...ho sentito parlare il genovese da quando sono nata ..eppure leggerlo non è facile (la scrittura è diversissima dalla pronuncia e poi diciamoci la verità ..non si sta a studiare il genovese!!) !!! pensa che ho dovuto farmi tradurre alcune parole che non capivo!!!
ps : non ci siamo ancora conosciute di persona..ma sento molto parlare di te !!sono Valeria l'amica di Lara (e di Luca)..ma combinazione entrambe le sere che ci si poteva vedere io non sono potuta essere presente !!
alla prossima ciaoo

24 aprile, 2006 23:26  
Anonymous Anonimo said...

Piacere di conoscerti!

(ma certo che si sarà l'occasione di salutarci a Zena... ;)

Baci...!

Elena

25 aprile, 2006 18:39  
Blogger Luca L. said...

Questa è bella!

O fiore into gòtto - Edoardo Firpo

Gh'ëa un çê freido e lontan
de d'äto a-o bòsco instecchïo,
ma inti cianelli zà verdi
s'arviva i còlchici lilla;
a-i pê de qualche muagetta
spontava a primma viovetta.
Campann-e vegnìvan à sciammi
da-e lontananse di monti,
da-i orizzonti di anni,
quande me paiva che o mondo
nasciùo o fosse con mi.

Ægue de primmaveia
sott'a-e rammette fiorïe,
comme me paiva che allöa
cantasci solo pe mi!

Oh, carovane de nuvie
calme a-i tramonti in sciô mâ
e contemplæ dietro a-i veddri,
quanto m'æi fæto pensâ!

Malinconia,
comme ciù fïto do tempo
ti desfi e cöse do mondo!

Ma e primmaveie ritórnan
e mi rinascio con lô.

Son comme o fiore into gòtto
che mentre o meue cianin
pe ògni sô che ritorna
o se repiggia un pittin.

25 aprile, 2006 20:28  
Anonymous valery said...

Molto bella l'immagine dell'uomo paragonato al fiore nel bicchiere che ...nonostante il passare degli anni (per il fiore il trascorrere dei giorni) ad ogni primavera (per il fiore ogni mattina) si sente rinascere un pò ...
Mi fa pensare ad una primavera che ogni anno diventa sempre un pò meno primavera ....come se invecchiasse lei stessa ...per poi infine morire !
un pò cupe queste riflessioni ....
Per essere proprio poco poetici ...vorrei anche dire : ma poi perchè ..da sempre questa analogia "primavera-rinascita " .."primavera -gioia ..allegria .." ecc ecc ???
La primavera è il regolare proseguimento dell'inverno che lentamente si dissolve e lascia il posto alla nuova stagione !" Sì che ...le giornate si allungano ...la vegetazione rifiorisce .....tutto è più luminoso ...ma se si è felici lo si è anche nella più cupa giornata invernale (l'ho provato ..non dico una bugia!)..invece se si è tristi non bastano i germogli sugli alberi a ridarti il sorriso ..insomma ....lasciamo le stagioni alla natura ....e le emozioni a noi !! eh eh eh eh
stasera straparlo un pò ...:)
saluti a tutti

07 maggio, 2006 23:12  
Anonymous Luca L. said...

Attenta con questi commenti, c'è sempre A. in agguato!
Eh eh!

07 maggio, 2006 23:51  
Anonymous valery said...

eh eh lo so .... per ora non si vede ......ih ih ih ih ...non svegliamo il can che dorme :)

08 maggio, 2006 22:30  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home